Barriere d’aria dal basso EUWIND

BARRIERE D'ARIA

EUWIND: barriere
d'aria dal basso

La chiusura dei portoni industriali alle correnti d’aria esterne è da molti anni un’esigenza sia per questioni di risparmio che di tutela dell’ambiente e dei lavoratori. Gli sviluppi tecnici e le esperienze fatte hanno permesso di limitare al massimo inutili dispersioni di calore. Le barriere d’aria EUWIND WBKA bloccando l’ingresso di aria e/o sporco (polline, sabbia, ecc..), consentono di mantenere una temperatura operante di comfort anche nelle zone adiacenti al portone, limitando gli sbalzi termici ed aumentando la superficie operativa.

E’ dunque possibile lavorare in prossimità delle aperture prevenendo malattie da raffreddamento del personale. Questo sbarramento invisibile, oltre ad impedire infiltrazioni di aria esterna, contribuisce a destratificare l’ambiente interno riducendo, in caso di riscaldamento convettivo, il gradiente termico e le relative dispersioni.

La perdita di calore dovuta all’infiltrazione di aria fredda attraverso i portoni industriali in inverno è notevole e difficilmente quantificabile in quanto molteplici sono i fattori che contribuiscono a determinarla; possiamo comunque affermare con certezza che l’adozione dei sistemi di sbarramento EUWIND contribuisce a ridurre drasticamente tale dispersione tanto da recuperare l’investimento iniziale in meno di due stagioni di funzionamento.

I punti di forza

risparmio-1.png

RISPARMIO

Importante risparmio energetico: in inverno non permette l’ingresso di aria fredda. Evita di far intervenire l’impianto di riscaldamento per bilanciare lo scompenso termico.

icona-comfort-termico

COMFORT TERMICO

Permette di mantenere uniforme la temperatura del locale per un ambiente di lavoro confortevole.

salute.png

SALUTE

Salvaguardia della salute senza dannose infiltrazioni di aria dall’esterno. Protegge dall’ingresso in ambiente di smog, polveri, sabbia e insetti.

resistenza-1.png

RESISTENZA

Le lame d’aria dal basso sono progettate per reggere il passaggio di carichi pesanti. Non temono il gelo e sono costruiti con materiali di alta qualità.

versatilita.png

VERSATILITÀ

Acquisizione di maggior superficie operativa per poter lavorare in sicurezza.

Settori di applicazione

Industriale

L'industria necessita di luoghi di lavoro sicuri e protetti dall'aria esterna per il benessere psicofisico dei propri collaboratori.

Ferroviario

Il settore ferroviario richiede un ambiente adeguatamente protetto dalle correnti d'aria per evitare dispersione di calore. Disponibili soluzioni ad hoc per il passaggio dei binari.

Logistico

Il settore logistico è caratterizzato da magazzini con numerosi portoni. In prossimità di questi varchi i lavoratori necessitano di essere protetti dalle correnti d’aria esterne per lavorare in sicurezza.

Presto troverai in questa sezione nuove case history dedicate ad EUWIND!

Modelli e soluzioni

Le barriere d’aria dal basso Euwind sono disponibili in due versioni: con una colonna ventilante oppure con due colonne ventilanti e con diverse potenze.   

Una colonna ventilante

WBKA 1240 – 1 colonna ventilante, 2 motori per colonna, 4.0 kW di potenza per motore

WBKA 1255 – 1 colonna ventilante, 2 motori per colonna, 5.5 kW di potenza per motore

WBKA 1275  – 1 colonna ventilante, 2 motori per colonna, 7.5 kW di potenza per motore

WBKA 1292  – 1 colonna ventilante, 2 motori per colonna, 9.2 kW di potenza per motore

Due colonne ventilanti

WBKA 2255 – 2 colonne ventilanti, 2 motori per colonna, 5.5 kW di potenza per motore

WBKA 2275  – 2 colonne ventilanti, 2 motori per colonna, 7.5 kW di potenza per motore

WBKA 2292  – 2 colonne ventilanti, 2 motori per colonna, 9.2 kW di potenza per motore

Richiesta informazioni

Vuoi saperne di più su EUWIND WBKA? Compila il form e ti contatteremo al più presto per rispondere alle tue domande